Menu
A+ A A-

AL VIA LA 6° GIORNATA NAZIONALE DELLA SICUREZZA

 

bh2 6ª Giornata Nazionale Ingegneria della Sicurezza 23nov2018 f4db1

 

Il prossimo 23 novembre si terrà a Roma la Giornata Nazionale dell’Ingegneria della Sicurezza, l’evento organizzato dal Consiglio Nazionale Ingegneri, giunto alla sesta edizione. Quest’anno il tema portante dei lavori sarà quello dell’efficacia della progettazione nei luoghi di lavoro, analizzando criticità e prospettive a dieci anni dall’emanazione del D.Lgs.81/2008. Come già avvenuto nel 2017, anche questa volta la giornata sarà interamente organizzata dal CNI, attraverso il suo Gruppo di Lavoro Sicurezza, anche se, come di consueto, non mancheranno patrocini e contributi fattivi dei più importanti attori della filiera del settore.

Il format della giornata, ormai consolidato, prevede una mattinata dedicata a fare il punto sullo stato di attuazione degli adempimenti relativi alla materia della sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso l’analisi trasversale di aspetti legati alla progettazione efficace dei principali adempimenti prevenzionistici: quindi la progettazione in senso lato come momento centrale ed essenziale per la cultura e la qualità della sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’apertura dei lavori sarà affidata a Armando Zambrano (Presidente CNI), Massimo De Felice (Presidente INAIL) e Gioachino Giomi (Capo del Corpo VV.FF.), cui seguirà la relazione di apertura di Gaetano Fede (Consigliere CNI, responsabile Area Sicurezza). Seguiranno i seguenti interventi: Michele Marangi (Università Cattolica Milano), Silvio Gizzi (AD e Direttore Generale Grandi Stazioni Rail), Salvatore Pellone (Responsabile Funzione Operations), Fabrizio Mario Vinardi (Ordine Ingegneri Torino), Antonio Leonardi (GdL Sicurezza CNI – Coordinamento delle Regioni), Antonio Zuliani (Psicologo), Stefano Bargagnin (GdL Sicurezza CNI), Gabriella Magri (Commissione Sicurezza Ordine Ingegneri Parma) e Bruno Giordano (Magistrato di Cassazione).

Nel pomeriggio si terrà la tavola rotonda, coordinata dalla giornalista del Tg2 Maria Concetta Mattei, che quest’anno avrà come titolo “Bilanci, criticità e prospettive a dieci anni dall’emanazione del D.Lgs. 81/2008” e che vedrà protagonisti i principali attori della filiera della sicurezza, tra cui: Sebastiano Calleri (CGIL), Michele Tritto (CNCPT), Rocco Luigi Sassone (CNI), Fabio Pontrandolfi (Confindustria), Maurizio Di Giorgio (Coordinamento Tecnico delle Regioni), Michele Mazzaro (VV.FF.), Ester Rotoli (INAIL), Giuseppe Piegari (Ispettorato Nazionale del Lavoro), Marco Masi (Itaca) e Bruno Giordano (Magistrato di Cassazione).

La partecipazione alla giornata sarà valida per n.3+3 CFP (tre per la mattina e tre per il pomeriggio).

L’appuntamento è per il 23 novembre, a partire dalle ore 9.00, presso l’Hotel Palatino, Via Cavour 213M, Roma.

Scarica il programma

6° Giornata Nazionale della Sicurezza