Menu
A+ A A-

La sicurezza delle reti e dei sistemi informativi: il ruolo degli ingegneri (n.127)

Il tema della sicurezza e della qualità delle reti e dei sistemi informativi ha assunto una rilevanza assoluta in Europa ed in Italia, in relazione al ruolo centrale che le tecnologie dell’informazione e della comunicazione hanno via via acquisto rispetto ad un numero ormai sempre più ampio di attività quotidiane e per effetto della contemporanea crescita delle minacce e degli attacchi portati ai sistemi ICT da vere e proprie organizzazioni criminali.

La percezione di rischi incombenti sui sistemi di rete e sui sistemi informatici ed i costi potenziali di eventi incidentali e attacchi, sta, così, spingendo l'Unione Europea ad accelerare i processi che portano ad un rafforzamento complessivo di tutto il sistema di governance e protezione della sicurezza ICT in senso lato, nonché a sollecitare gli Stati membri a costruire un sistema di regole e sanzioni comuni e più stringenti in modo particolare per individuare e proteggere le infrastrutture critiche informatizzate, così come già previsto per le altre infrastrutture critiche tradizionali (trasporti, energia ecc.).

A fronte della crescente attenzione e consapevolezza circa i rischi di default tecnologici da eventi incidentali o dolosi, gli ingegneri e gli ingegneri dell’informazione in particolare si candidano ad acquisire un ruolo di primo piano rispetto ai processi di cambiamento nello sviluppo e gestione dei sistemi ICT orientati alla sicurezza.

127sito 7b8e8

Visualizza il Rapporto