Menu
A+ A A-

Il ruolo degli ingegneri per la sicurezza (n.10)

Nella pubblicazione si è voluto ricostruire il contributo che, in base alla vigente normativa, l’ingegnere rende in Italia al perseguimento della sicurezza. Al fine di meglio evidenziare il nesso, normativamente fondato, fra l’attività professionale dell’ingegnere e la “sicurezza” si è proceduto ad individuare otto ambiti di analisi, corrispondenti ad altrettanti rilevanti settori. Essi riguardano rispettivamente: la gestione delle acque pubbliche e le opere idrauliche; l’ambiente; la circolazione stradale; l’igiene e la sicurezza sul lavoro; la sicurezza nei cantieri; l’edilizia; gli impianti; la prevenzione degli incendi.

31 maggio 2000 e2386

 

Visualizza il Rapporto